Venerdì, 22 Luglio 2016 11:22

PokèmonGo spopola e le compagnie assicurative tremano???

Scritto da Struttura Assicurazioni Allianz
Vota questo articolo
(1 Vota)

Forse la risposta è si, altrimenti come si spiegherebbe perche l’associazione degli assicuratori britannici ha stipulato linee guida per i clienti che hanno scaricato l’app?

Consigliano di non giocare mentre si sta guidando e di stare attenti, perché avere tra le mani il proprio smartphone aumenta il rischio di furto! 

Per capire cosa sta accadendo, abbiamo cercato sul web fatti di cronaca legati a PokèmonGo ed ecco cosa abbiamo trovato.

Nel Missouri (USA) sono state arrestate 4 persone che avevano attratto a se e derubato dei loro smartphone ignari giocatori accorsi in un Pokè Stop: una fermata che corrisponde ad un luogo di interesse della città in cui ci si trova e in cui i giocatori si recano per reperire oggetti utili per la cattura dei pokèmon o per la loro cura come pozioni, pokèball e bacche.
In Bosnia, i giocatori rischiano di avventurarsi in sentieri ancora minati dopo la guerra. In Florida, un uomo ha sparato all’auto di due ragazzi che cacciavano Pokémon nel suo giardino, scambiandoli per ladri. Si stanno rapidamente moltiplicando gli incidenti d’auto causati da guidatori distratti dal gioco, o da chi incautamente ha attraversato senza alzare gli occhi dal telefono. Ad Auburn, New York, infatti, un ragazzo si è schiantato contro un albero; un altro ha persino tamponato un’auto della polizia, mentre a Belfast, un giocatore ha scavalcato il guard-rail per catturare un Pokémon direttamente in autostrada.

La settimana scorsa, appena finita la seduta di allenamento, Krajnc e Pajac, difensore e centrocampista del Cagliari, sono usciti dallo spogliatoio con gli occhi puntati sul telefonino, tanto che il primo ha persino rischiato di inciampare su un borsone tanto era preso dalla cattura dei Pokèmon.

Telefono Azzurro lancia un allarme: siccome per incontrare altri allenatori i ragazzini devono trovarsi in luoghi stabiliti e spesso isolati, c’è il rischio che ad attenderli ci siano dei malintenzionati.

Visto che c’è chi è stato derubato, chi ha centrato un albero, chi ha attraversato incautamente la strada e scavalcato un guard-rail, chi è inciampato, faresti bene a chiederti se qualcuno nella tua famiglia ha scaricato PokèmonGo sullo smartphone e se la risposta è positiva allora ti consigliamo due cose: di sensibilizzare ai possibili rischi il “giocatore di casa” e ovviamente di valutare una polizza infortuni e di responsabilità civile! :-P

Dalle tue parti cosa sta accadendo?? li sai riconoscere i giocatori di PokemonGo?? Da cosa? :-)

 

Letto 801 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.